Ferrovie, via libera Ue a piano italiano da 300 milioni

di italpress

Via libera dalla Commissione europea al piano italiano da 300 milioni di euro per rimuovere gli ostacoli tecnici all'interoperabilità ferroviaria. L'obiettivo è promuovere il trasferimento del trasporto di merci e passeggeri dalla strada alla rotaia e migliorare la sicurezza e l'efficienza del trasporto ferroviario. fsc/gsl]