Tiscali.it
SEGUICI

Trump si dichiara non colpevole: "Il mio crimine è stato difendere l'America"

di Teleborsa   
Trump si dichiara non colpevole: 'Il mio crimine è stato difendere l'America'

(Teleborsa) - Alla fine l'ex Presidente americano Donald Trump si è costituito davanti al Tribunale a Manhattan per ascoltare i 34 capi d'accusa a suo carico nel caso Stormy Daniels, l'ex pornostar con cui aveva avuto una relazione anni prima e di cui aveva comprato i silenzio in occasione delle presidenziali del 2016, assieme all'ex coniglietta di playboy Karen McDougal ed al portiere della Trump Tower che minacciava di rivelare l'esistenza di un figlio illegittimo.

Tutte questioni che Trump aveva liquidato attraverso pagamenti effettuati dal suo avvocato di fiducia Michael Cohen e che l'ex Presidente aveva registrato come "spese legali" sul suo blocchetto di assegni.



"L'unico crimine che ho commesso è stato difendere l'America da chi la vuole distruggere. La mia incriminazione è un insulto agli Stati Uniti", ha affermato Trump, dichiarandosi innocente, dopo che il procuratore distrettuale Alvin Bragg, svelando i 34 capi di imputazione, aveva parlato di "cospirazione" volta a inficiare le presidenziali del 2016, di frode fiscale, falsificazione di documenti aziendali e violazione della legge sul finanziamento della campagna elettorale.

"Trump ha ripetutamente e fraudolentemente falsificato i documenti aziendali a New York per coprire comportamenti criminali volti a nascondere informazioni compromettenti agli elettori durante le elezioni del 2016", ha affermato Bragg.

Ma tutte le accuse rivolte a Trump, secondo la legge americana, sarebbero di classe E, cioè etichettate come reati minori e quindi punibili con la galera fino a 4 anni. Nel giustificare le accuse, il Procuratore ha però affermato "non possiamo e non vogliamo normalizzare condotte criminali gravi, tutti sono uguali davanti alla legge".

Trump, dopo aver sferrato il suo attacco ad un sistema giudiziario "corrotto" e "illegale", si è di nuovo blindato nella sua residenza di Mar-a-Lago, in attesa della prossima udienza che si terrà il 4 dicmebre.

di Teleborsa   
I più recenti
Premio Menarini: tra i vincitori Samuel Eto'o, stella del calcio che lotta contro il razzismo
Premio Menarini: tra i vincitori Samuel Eto'o, stella del calcio che lotta contro il razzismo
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti