Tiscali.it
SEGUICI

Putin rassicura la nazione e sollecita miliziani Wagner a "unirsi" all'esercito regolare

di Teleborsa   
Putin rassicura la nazione e sollecita miliziani Wagner a 'unirsi' all'esercito regolare

(Teleborsa) - Un tentativo di golpe fallito: questo il senso del blitz inscenato dal leader della Wagner Evgeny Prighozin, che lo scorso fine settimana ha avviato la marcia su Mosca con il suo esercito di mercenari per poi improvvisamente ripiegare a seguito della mediazione della Bielorussia. "Una rivolta" l'ha definita il Presidente russo Vladimir Putin in un video di soli 5 minuti, ieri sera, con cui ha condannato questa "azione criminale" ed ha assicurato sarebbe stata soffocata comunque, "ma volevamo evitare lo spargimento di sangue".

Putin si è rivolto ai russi, ringraziandoli per aver "salvato la nazione", ed ai miliziani della Wagner che si sarebbero "rifiutati di sparare su altri russi", sollecitandoli ad entrare nell'esercito regolare.



"I neonazisti ucraini volevano proprio questo, che soldati russi uccidessero altri russi, che la nostra società si spaccasse, soffocasse nel sangue", ha denunciato il Presidente russo, aggiungendo che i "miliziani della Wagner possono sottoscrivere un contratto per mettersi agli ordini del ministero della Difesa, tornare alle loro famiglie o riparare in Bielorussia". "Sappiamo che l'ampia maggioranza dei combattenti e dei comandanti Wagner sono patrioti - ha aggiunto - sono stati tirati dentro questa avventura".

Putin ha anche aggiunto di esser "grato" al presidente bielorusso Lukashenko "per il contributo dato a risolvere la situazione" venutasi a creare con la "ribellione" del leader della Wagner che Putin non ha mai nominato.

Dopo aver fatto perdere le sue tracce per due giorni, si è rifatto vivo anche Prigozhin, smentendo che si sia trattato di un golpe e precisando che la marcia su Mosca non era per "rovesciare il governo", ma per impedire la "distruzione" della Wagner.

Frattanto, il Presidente americano Joe Biden, in una telefonata con la Presidente del Consiglio italiana Giorgia Meloni, "nell'ambito della stretta collaborazione con gli alleati e i partner dopo i recenti eventi in Russia", ha ribadito che in Russia è andata in scena "una lotta interna" e che gli USA "sono estranei" a quanto accaduto. Il Presidente americano ha poi invitato Melo ni a Washington a luglio.

di Teleborsa   
I più recenti
Premio Menarini: tra i vincitori Samuel Eto'o, stella del calcio che lotta contro il razzismo
Premio Menarini: tra i vincitori Samuel Eto'o, stella del calcio che lotta contro il razzismo
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti