Tiscali.it
SEGUICI

De Nora, triplicata capacità nel sito cinese di Suzhou

di Teleborsa   
De Nora, triplicata capacità nel sito cinese di Suzhou

(Teleborsa) - Industrie De Nora, multinazionale italiana specializzata in elettrochimica e leader nelle tecnologie sostenibili, aumenta la capacità produttiva del sito cinese di Suzhou, consolidando la propria leadership globale nella produzione di elettrodi e in ambito di Energy Transition.

Lo stabilimento di Suzhou, locato nel parco industriale "SIP" a circa 70km a ovest di Shanghai, inaugurato nel 2005, è la sede principale di De Nora in Cina ed un qualificato centro di eccellenza per la produzione e l'assemblaggio di tutti i prodotti relativi alle tecnologie elettrochimiche. Attualmente il sito serve diversi importanti clienti cinesi e asiatici ed importanti partner tecnologici, offrendo loro una gamma di elettrodi destinati a nuove installazioni e servizi di manutenzione e di upgrade tecnologico, rispondendo in maniera flessibile alle esigenze del mercato del cloro soda, dei componenti per le batterie al litio e l'elettronica, e dell'Energy Transition.

Il progetto, che si inquadra nel piano pluriennale di espansione della capacità produttiva di De Nora nella regione asiatica, parte integrante del Piano Industriale del Gruppo, è stato appena completato con l'inaugurazione da parte del CEO di gruppo Paolo Dellachà e del CTO Christian Urgeghe.

A seguito dell'espansione, la capacità produttiva totale del sito è triplicata e sarà impegnata per completare nei tempi richiesti la produzione dei progetti già in portafoglio e per rispondere positivamente alla crescente domanda di elettrodi nel mercato Asiatico, oltre che per reagire rapidamente alla richiesta di tecnologie dedicate alla generazione dell'idrogeno verde.

Grazie a tale ampliamento De Nora ambisce a rafforzare il proprio posizionamento nei servizi di manutenzione degli impianti cloro-soda cinesi, che oggi rappresentano il 45% del mercato globale, e negli elettrodi per la produzione della lamina di rame usata sia nella fabbricazione delle batterie al litio per le auto elettriche, la cui domanda è costantemente in forte crescita, che come materia prima per i circuiti stampati.

Paolo Dellachà, Amministratore Delegato di De Nora, ha così commentato: "Annunciamo con soddisfazione l'ampliamento del sito cinese di Suzhou, che ci garantisce un considerevole aumento della capacità produttiva a servizio di tutta l'area asiatica. Questa nuova espansione si inserisce in una più ampia strategia di consolidamento del vantaggio competitivo di De Nora, che riguarda sia il mercato cinese che altre aree geografiche, in linea con il Piano Industriale del Gruppo. Vorrei, infine, sottolineare l'eccellente lavoro del management locale, che ha permesso il completamento del progetto con un approccio efficace ed efficiente che ha garantito la continuità delle forniture ai propri clienti senza ritardi".

di Teleborsa   
I più recenti
Premio Menarini: tra i vincitori Samuel Eto'o, stella del calcio che lotta contro il razzismo
Premio Menarini: tra i vincitori Samuel Eto'o, stella del calcio che lotta contro il razzismo
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti