Tiscali.it
SEGUICI

Non ti fidi degli Stati Uniti? Ecco lo strumento di investimento globale che li esclude

eNewsdi eNews   
Non ti fidi degli Stati Uniti? Ecco lo strumento di investimento globale che li esclude

La diversificazione degli investimenti è una delle regole più importanti da seguire per chi investe nei mercati finanziari. Chi predilige il mercato azionario negli ultimi tempi deve fare il conto con il peso crescente dei titoli americani nel contesto internazionale. Problema che si è accentuato negli ultimi mesi con la corsa dei Magnifici Sette ovvero Apple, Amazon, Alphabet, Microsoft, Meta, Tesla e Nvidia.

Il risultato è che gli Stati Uniti rappresentano attualmente il 70% del MSCI World, l’indice di mercato azionario più importante ai fini della diversificazione perché rappresenta le prestazioni di oltre 1.600 società di grandi e medie dimensioni in 23 mercati sviluppati in tutto il mondo. L’MSCI World è il riferimento di molti ETF (Exchange-Traded Fund) utilizzati dagli investitori per diversificare i propri investimenti.

Avendo raggiunto gli Stati Uniti un peso del 70% investire in un ETF che replica l’ MSCI World equivale di fatto a investire nella borsa americana, che secondo alcuni in questo momento potrebbe essere sopravvalutata proprio a causa della corsa dei Magnifici Sette.

C’è dunque la necessità di poter investire in uno strumento che garantisca la diversificazione superando il problema del peso eccessivo del mercato americano nel contesto internazionale. Una risposta è arrivata da DWS che ha lanciato il primo ETF MSCI World ex-US nel mercato europeo.

L'ETF Xtrackers MSCI World ex USA UCITS (EXUS) replica fisicamente l'indice MSCI World ex USA per catturare le aziende di grandi e medie dimensioni provenienti da 22 mercati sviluppati globali, escludendo gli Stati Uniti.

Il Giappone è l'esposizione più alta del paese nell'indice, con il 21,2%, seguito dal Regno Unito con il 12,9% e dalla Francia con il 10,8%. L’ETF è quotato  nelle borse di Francoforte e di Londra e ha un rapporto di spese totali (TER) dello 0,15%.

 

 

eNewsdi eNews   

I più recenti

Fed, Goolsbee mantiene attenzione sul PCE dopo CPI sopra le attese
Fed, Goolsbee mantiene attenzione sul PCE dopo CPI sopra le attese
U.S. Steel, azionisti approvano l'acquisizione da parte di Nippon Steel
U.S. Steel, azionisti approvano l'acquisizione da parte di Nippon Steel
CONSOB, il 25 giugno incontro annuale con mercato finanziario
CONSOB, il 25 giugno incontro annuale con mercato finanziario
Test rifornimento idrogeno a mezzi di piazzale all'aeroporto di Bristol
Test rifornimento idrogeno a mezzi di piazzale all'aeroporto di Bristol

Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti