Tiscali.it
SEGUICI

Pensioni, estensione di Opzione Donna a 58 anni senza requisito dei figli

di Teleborsa   
Pensioni, estensione di Opzione Donna a 58 anni senza requisito dei figli

(Teleborsa) - Almeno per il momento niente quota 41 ma una proroga di Quota 103 e l'estensione di Opzione Donna a 58 anni per le tre categorie di lavoratrici interessate all'agevolazione anche nel caso in cui non abbiano figli. Queste le ipotesi sul tavolo mentre la maggioranza è al lavoro sul dossier pensioni in vista della manovra. Attenzione anche ai giovani con qualche risorsa che potrebbe essere messa sul riscatto della laurea agevolato.

"Quota 41 resta un obiettivo di questa legislatura. Ci arriveremo gradualmente, ma intanto il percorso, come avevamo chiesto, è già iniziato. Molto probabilmente per il prossimo anno verrà confermata quota 41 con il paletto dei 62 anni (Quota 103)" mentre "l'aumento delle pensioni minime si farà – afferma il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, parlando ad Affaritaliani.

it della prossima legge di bilancio –. La priorità, oltre a rinnovare il taglio del cuneo fiscale, è il sostegno ai lavoratori e ai pensionati in difficoltà che più di altri hanno sofferto per colpa di un'inflazione che ha aggredito i salari delle famiglie italiane. Cercheremo di allargare il più possibile la platea per sostenere gli assegni bassi. È chiaro che questo Governo guarda con attenzione alle persone più fragili e che hanno bisogno di un aiuto concreto".

Insoddisfazione sul fronte pensioni è stata espressa mercoledì scorso dai sindacati. "Stiamo chiedendo al governo una modifica vera della politica economica e sociale ma finora questo confronto non è stato possibile: abbiamo scritto al governo per aprire una trattativa vera ma continuano incontri finti. Anche oggi c'è né stato uno sulle pensioni. Basta essere presi in giro, non è che puoi continuare a raccontare che stai osservando quello che succede: non hai un euro, non metti un euro, ma di cosa stiamo parlando. Ormai si sta rendendo esplicito che le promesse che questo governo ha fatto in campagna elettorale oggi non stanno in piedi.La realtà è che sulle pensioni il governo non ha intenzioni di cambiare nulla, stiamo tornando alle visione peggiore della legge Fornero – ha commentato il leader Cgil Maurizio Landini in un'intervista a La Stampa –. I 41 anni non ci sono, il superamento della Fornero non c'è, non si introduce una pensione di garanzia per i giovani né si fa una differenziazione tra i lavori più pesanti e non si riconosce neanche il lavoro delle donne".

di Teleborsa   
I più recenti
Saras, al via l'OPA obbligatoria di Vitol a 1,6 euro. Obiettivo delisting
Saras, al via l'OPA obbligatoria di Vitol a 1,6 euro. Obiettivo delisting
Aeroporto di Genova, Comune pronto ad acquisire il 15%
Aeroporto di Genova, Comune pronto ad acquisire il 15%
Ondata di caldo sull'Italia in arrivo: temperature 12 gradi sopra la norma
Ondata di caldo sull'Italia in arrivo: temperature 12 gradi sopra la norma
Wall Street debole. Vendite al dettaglio inferiori alle attese, favoriscono le colombe?
Wall Street debole. Vendite al dettaglio inferiori alle attese, favoriscono le colombe?
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti