Tiscali.it
SEGUICI

WINDTRE BUSINESS e Call2Net: "Data Center green per un futuro più sostenibile"

di Teleborsa   
WINDTRE BUSINESS e Call2Net: 'Data Center green per un futuro più sostenibile'

(Teleborsa) - WINDTRE BUSINESS ha avviato una partnership con Call2Net, società specializzata in soluzioni innovative nella customer interaction. In particolare, la realtà consulenziale ha affidato al brand B2B di WINDTRE i propri sistemi informatici per supportare l'outsourcing dei call center delle sue aziende clienti. Attraverso i servizi WINDTRE BUSINESS di connettività, di security, di fonia in VoIP e Data Center, infatti, Call2Net beneficia di una soluzione integrata per gestire il proprio core business con un unico interlocutore, che semplifica la gestione e la manutenzione dei sistemi aziendali.

Il servizio è fornito a Call2Net attraverso l'infrastruttura gestita da WINDTRE BUSINESS nel Data Center di Siziano, che utilizza 100% energia rinnovabile ed è certificato ISO14001 (Environmental Management) e ISO50001(Energy Management). La struttura, inoltre, è in linea con l'European Code of Conduct on Data Centre Energy Efficiency e utilizza soluzioni brevettate per i sistemi di gestione di energia e di raffreddamento, che consentono di raggiungere i livelli medi annuali di PUE (Power Usage Effectiveness) pari a 1.

35, tra i più bassi del settore. È presente anche team interno dedicato al monitoraggio dei livelli di emissione dei gas serra.

La partnership con Call2Net conferma la strategia di WINDTRE BUSINESS di offrire servizi completi e integrati, che comprendono sia le soluzioni di telecomunicazioni sia le infrastrutture IT, per rispondere efficacemente alle esigenze delle aziende e delle pubbliche amministrazioni. Inoltre, WINDTRE BUSINESS si distingue per la scelta di partner che soddisfano i requisiti "green" e costituiscono eccellenze dal punto di vista ambientale.

"Negli ultimi anni l'interesse verso i servizi tecnologici – sottolinea Michele Lucantonio, responsabile B2B Direct Sales di WINDTRE – è cresciuto di pari passo con la necessità di ridurre l'impatto ambientale, anche nell'industria dei data center. In questa direzione, WINDTRE ha adottato una strategia che associa un ruolo di primo piano nel settore delle telecomunicazioni e nella fornitura di servizi evoluti per le aziende e le pubbliche amministrazioni, con l'adozione di best practice nell'ambito della sostenibilità. Un approccio che conferma il nostro impegno per un migliore utilizzo dell'energia e per la riduzione delle emissioni di gas climalteranti. WINDTRE, infatti, ha già ridotto le proprie emissioni di CO2 del 25% rispetto al 2020 e del 40% rispetto al 2017, con l'obiettivo di azzerarle entro il 2030".

"In Call2Net – dichiara Maurizio Baldini, chief information officer di Call2Net – siamo fieri della collaborazione strategica con il datacenter di Siziano di WINDTRE BUSINESS, sia per il suo focus sulla transizione digitale sia per la fornitura di servizi tecnologici sostenibili. Grazie a questa partnership, stiamo realizzando una significativa riduzione dell'impatto ambientale dei nostri processi IT, perseguendo l'obiettivo di contribuire alla costruzione di un futuro digitale eco-friendly. L'implementazione di soluzioni all'avanguardia ci consente di ottimizzare le nostre operazioni, aumentare l'efficienza energetica e ridurre le emissioni di carbonio. Inoltre, stiamo beneficiando di una maggiore affidabilità e sicurezza delle nostre infrastrutture tecnologiche: un ulteriore valore aggiunto per i nostri clienti".




.

di Teleborsa   
I più recenti
PNRR, lunedì cabina di regia con Meloni su obiettivi sesta rata
PNRR, lunedì cabina di regia con Meloni su obiettivi sesta rata
Taobuk 2024, Schiavo: Con TIM Enterprise la tecnologia valorizza il patrimonio artistico italiano
Taobuk 2024, Schiavo: Con TIM Enterprise la tecnologia valorizza il patrimonio artistico italiano
OpenAI acquista la società di analisi dei database Rockset
OpenAI acquista la società di analisi dei database Rockset
Bankitalia, coefficiente della riserva di capitale anticiclica resta a zero
Bankitalia, coefficiente della riserva di capitale anticiclica resta a zero
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti