Tiscali.it
SEGUICI

Ponte Stretto, promossa class action contro realizzazione opera

di Teleborsa   
Ponte Stretto, promossa class action contro realizzazione opera

(Teleborsa) - Si apre una class action nei confronti del Ponte sullo Stretto di Messina, accusato di non essere un'opera strategica e di arrecare un danno ingiusto a soggetti primati: 104 persone hanno depositato un ricorso presso la sezione imprese del Tribunale di Roma contro la società Stretto di Messina SpA.

L'azione collettiva ha natura inibitoria e sollecita il giudice ad accertare la responsabilità ed il "danno ingiusto" arrecato dalla società Stretto di Messina ai privati, per violazione del dovere di diligenza, correttezza e buona fede, andando avanti con la realizzazione di un'opera che non ha un reale interesse strategico e non è fattibile sotto i profili ambientale, strutturale ed economico.



Il ricorso è stato presentato lo scorso 13 giugno dagli avvocati Aurora Notarianni, Giuseppe Vitarelli, Antonino De Luca del Foro di Messina e Maria Grazia Fedele del Foro di Reggio Calabria. I legali sostengono che il decreto Ponte sia illegittimo a livello costituzionale e contrasti con norme interne ed europee.

"Questo ricorso mira ad accertare e dichiarare ammissibile e fondata l'azione inibitoria collettiva proposta. - sostengono i quattro avvocati - Vogliamo, così, ottenere la cessazione immediata da parte della società Stretto di Messina, di ogni atto o comportamento pregiudizievole dei diritti e degli interessi collettivi e diffusi e giuridicamente protetti, di ogni attività tendente all'approvazione del progetto definitivo ed esecutivo, di ogni comportamento relativo al riavvio dell'attività di progettazione dell'opera e, per l'effetto, ordinare la cessazione immediata di ogni attività negoziale, della stipula di atti aggiuntivi, unilaterali e contrattuali, onerosi e non, e di ogni deliberazione del CdA, di ogni atto o documento prodotto nel procedimento innanzi alla Commissione Via Vas e alla Conferenza dei servizi e ordinare la cessazione di ogni attività connessa e conseguente idonea a reiterare la condotta pregiudizievole degli interessi collettivi e omogenei meritevoli di tutela e vietarne la reiterazione".

.

di Teleborsa   
I più recenti
USA,vendite al dettaglio giugno stagnano ma superano attese
USA,vendite al dettaglio giugno stagnano ma superano attese
USA, prezzi importazioni giugno sopra attese
USA, prezzi importazioni giugno sopra attese
Assegno unico, INPS: in 5 mesi erogati 8,1 miliardi
Assegno unico, INPS: in 5 mesi erogati 8,1 miliardi
I gelati rischiano di diventare un bene di lusso: il rincaro negli ultimi 3 anni è sbalorditivo
I gelati rischiano di diventare un bene di lusso: il rincaro negli ultimi 3 anni è sbalorditivo
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti