Mediocredito Centrale, Banca d'Italia definisce i requisiti MREL

Mediocredito Centrale, Banca d'Italia definisce i requisiti MREL
di Teleborsa

(Teleborsa) - Banca d'Italia nell'ambito dell'attività di redazione del piano di risoluzione condotta sul Gruppo Bancario Mediocredito Centrale, ha determinato il requisito minimo di fondi propri e passività ammissibili (MREL), disciplinato dal Regolamento (UE) 2014/806 (SRMR), come modificato dal Regolamento (UE) 2019/877.



Il suddetto requisito, da rispettare su base individuale da parte di ciascuna banca del Gruppo, è il seguente: Mediocredito Centrale; MREL TREA 9,85%; MREL LRE 3,00%. BdM Banca (già Banca Popolare di Bari S.p.A.): MREL TREA 10,50%; MREL LRE 4,25%.
Cassa di Risparmio di Orvieto: MREL TREA 8,00%; MREL LRE 3,00%.

Non è stato assegnato alcun requisito di subordinazione per rispettare i requisiti e il calcolo delle altre passività ammissibili.

Tutte le banche del Gruppo soddisfano il rispetto dei livelli regolamentari previsti.

.