Tiscali.it
SEGUICI

Francia, sostegno statale da 2,9 miliardi per nuovo stabilimento STM-GlobalFoundries

di Teleborsa   
Francia, sostegno statale da 2,9 miliardi per nuovo stabilimento STM-GlobalFoundries

(Teleborsa) - La Francia ha annunciato un sostegno statale fino a un massimo di 2,9 miliardi di euro per l'avvio della mega-fabbrica di semiconduttori di GlobalFoundries e STMicroelectronics a Crolles (regione di Grenoble). I 2,9 miliardi di euro fanno parte del pacchetto da 5,5 miliardi di euro che la Francia ha stanziato per i suoi investimenti nel settore dei microchip entro il 2030. L'obiettivo è raddoppiare la produzione di chip in Francia entro il 2028 e innescare quasi 18 miliardi di euro di investimenti sul territorio.



L'investimento complessivo per il progetto STM-GlobalFoundries, annunciato a luglio 2022, ammonta a quasi 7,5 miliardi di euro. Se l'impianto sarà più redditizio del previsto, parte dell'aiuto di Stato sarà rimborsato alle autorità pubbliche.

L'annuncio è stato fatto da Bruno Le Maire, Ministro dell'Economia, delle Finanze e della Sovranità Industriale e Digitale, insieme a Jean-Marc Chéry, amministratore delegato di STMicroelectronics, e Thomas Caulfield, amministratore delegato di GlobalFoundries.

Approvato dalla Commissione europea il 28 aprile, questo investimento contribuirà a rafforzare la resilienza della Francia e dell'Europa nella fornitura di semiconduttori, in linea con il regolamento European Chips Act. L'obiettivo di questo progetto è aumentare la capacità produttiva francese di 620.000 wafer all'anno entro il 2028. Il nuovo impianto ha iniziato la produzione nel giugno 2023, meno di un anno dopo l'annuncio dell'investimento, e aumenterà gradualmente.

(Foto: Adi Goldstein on Unsplash).

di Teleborsa   
I più recenti
Orsini:  industria in frenata, subito decreti attuativi Industria 5.0
Orsini: industria in frenata, subito decreti attuativi Industria 5.0
Germania, indice IFO maggio sotto attese
Germania, indice IFO maggio sotto attese
Accordo di libero scambio: Cina, Giappone e Corea del Sud accelerano su negoziati
Accordo di libero scambio: Cina, Giappone e Corea del Sud accelerano su negoziati
Premierato, Meloni: Se referendum non passa?  Chi se ne importa, non lascio
Premierato, Meloni: Se referendum non passa? Chi se ne importa, non lascio
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti