Tiscali.it
SEGUICI

Fastweb accende il supercomputer NVIDIA per l'AI e lancia MIIA

di Teleborsa   
Fastweb accende il supercomputer NVIDIA per l'AI e lancia MIIA

(Teleborsa) - Fastweb proietta l'Italia verso il futuro con l'inaugurazione di NeXXt AI Factory, il primo supercomputer NVIDIA operativo in Italia, presdo il centro Aruba in provincia di Bergamo, impiegato per lo sviluppo di applicazioni intelligenza artificiale (AI) e intelligenza artificiale generativa (Gen AI). E con il software MIIA - Modello Italiano Intelligenza Artificiale, che mette a disposizione di start-up, aziende, università e Pubbliche Amministrazioni per lo sviluppo di nuove applicazioni AI e Gen AI.

Presenti alla cerimonia di inaugurazione Walter Renna, Amministratore Delegato di Fastweb, Augusto Di Genova, Chief Enterprise Officer di Fastweb, Andrea Santagata, Amministratore Delegato di Mondadori Media, Alessandro Fermi, Assessore all'Università, Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia, Massimiliano Capitanio, Commissario Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Brando Benifei, Europarlamentare e co-relatore dell'AI Act e di Gianluigi Greco del Comitato di Coordinamento sull'IA presso la Presidenza del Consiglio del Ministri e Professore di Informatica presso l'Università della Calabria, segna l'avvio di un percorso per contribuire a portare l'Italia al centro della rivoluzione dell'Intelligenza Artificiale.

Fastweb è l'unica azienda in Italia ad aver acquisito 31 nodi NVIDIA DGX H100, assicurandosi un sistema all'avanguardia per l'AI basato sull'architettura NVIDIA DGX SuperPOD.

Il supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD è ora operativo all'interno di un Data Center di ultima generazione vicino a Bergamo.

Lanciata la prima versione del proprio LLM - MIIA, che prosegue il percorso di addestramento grazie agli accordi stipulati con Bignami Editori, Istat (Istituto Nazionale di Statistica) e il Gruppo Mondadori. Questi accordi hanno creato il più grande e affidabile dataset in lingua italiana, con 1.500 miliardi di token, equivalenti a 11 milioni di libri, garantendo una base solida e autorevole per la continua evoluzione di MIIA.

Grazie anche alle collaborazioni avviate con Sapienza Università di Roma e Università degli Studi di Milano-Bicocca e alla elevatissima potenza computazionale di NeXXt AI Factory, MIIA continuerà a evolversi, addestrato esclusivamente su dati italiani di alta qualità, rispettando pienamente le normative sulla privacy e sul copyright. Una nuova release di MIIA è prevista entro la fine dell'anno.


Per garantire il rigoroso rispetto di un approccio etico in chiave "human centric" nello sviluppo di servizi e applicazioni AI, Fastweb ha deciso inoltre di creare un Advisory Board composto da un team di esperti indipendenti che monitorerà le varie fasi di addestramento di MIIA. Gianluigi Greco del Comitato di Coordinamento sull'IA presso la Presidenza del Consiglio del Ministri e Professore di Informatica presso l'Università della Calabria, Mariarosa Taddeo, Professor of Digital Ethics and Defence Technologies, Oxford Internet Institute, Oxford University e Mario Rasetti, professore emerito di fisica teorica al Politecnico di Torino e Chairman del Science Board di CENTAI contribuiranno con le loro attività a certificare la trasparenza della governance del modello linguistico di Fastweb e il rispetto di tutte le normative vigenti.

"Con NeXXt AI Factory e MIIA definiamo il nostro approccio all'Intelligenza Artificiale per contribuire alla piena indipendenza e la sovranità tecnologica dell'Italia", ha dichiarato Walter Renna, amministratore delegato di Fastweb, sottolineando "l'AI rappresenta l'ultimo tassello della nostra strategia attraverso la quale vogliamo offrire ai nostri clienti business e pubbliche amministrazioni un ecosistema sempre più integrato di soluzioni digitali di nuova generazione che vanno dalla connettività performante e affidabile, ai servizi Cloud, ai servizi di cyber security; da oggi siamo finalmente pronti per cominciare a sviluppare insieme a loro anche soluzioni avanzate di Intelligenza Artificiale".

"Le nazioni di tutto il mondo stanno riconoscendo la necessità di un'infrastruttura AI sovrana per sfruttare le opportunità economiche preservando l'identità culturale", ha ricordato Carlo Ruiz, vicepresidente, enterprise solutions and operations, EMEA di NVIDIA, proseguendo "la nostra collaborazione con Fastweb per sviluppare il primo modello linguistico dedicato al mondo Enterprise in Italia aiuta a costruire un solido ecosistema di intelligenza artificiale nel Paese e a promuovere l'innovazione a livello nazionale".

di Teleborsa   
I più recenti
I gelati rischiano di diventare un bene di lusso: il rincaro negli ultimi 3 anni è sbalorditivo
I gelati rischiano di diventare un bene di lusso: il rincaro negli ultimi 3 anni è sbalorditivo
Powy e FS Park insieme per favorire la mobilità sostenibile nelle stazioni ferroviarie
Powy e FS Park insieme per favorire la mobilità sostenibile nelle stazioni ferroviarie
Sostenibilità, la richiesta dei Commercialisti: Esame di Stato resti invariato
Sostenibilità, la richiesta dei Commercialisti: Esame di Stato resti invariato
Lavoro: crescono utenti che cercano lavoro in primo trimestre
Lavoro: crescono utenti che cercano lavoro in primo trimestre
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti