Tiscali.it
SEGUICI

Nel 2023 bitcoin in bilico tra un nuovo crollo del 70% e un rally del 1400%

Gli esperti sono divisi sulle prospettive delle criptovalute

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   
Nel 2023 bitcoin in bilico tra un nuovo crollo del 70% e un rally del 1400%

Il 2022 è stato un anno da dimenticare per le criptovalute. Il ribasso è stato guidato dal bitcoin che ha lasciato sul campo oltre il 60% del suo valore. Il 2023 si annuncia come l’anno della verità per il settore in bilico tra un rilancio e il crollo definitivo. Incertezza che si riflette anche nelle previsioni degli esperti.

BITCOIN BOOM A 250 MILA DOLLARI

Tra gli investitori ottimisti c’è Tim Draper che prevede un anno a dir poco eccezionale per bitcoin. A suo avviso nel corso del 2023 la regina delle criptovalute non solo recupererà le perdite del 2022 ma segnerà i nuovi massimi storici a 250 mila dollari. Rispetto alle valutazioni attuali il rialzo sarebbe di circa il 1400%.

Tim Draper è uno dei più noti sostenitori delle criptovalute e della tecnologia blockchain. Imprenditore, investitore e filantropo è fondatore di Draper Fisher Jurvetson, una società di venture capital con sede a Silicon Valley. Ha investito in aziende come Tesla, Skype, Hotmail e Baidu.

Il crollo di FTX (che ha portato all’arresto di Sam Bankman Fried) non ha scalfito le sicurezza di Draper. “Il dato che mi spinge ad essere ottimista - ha spiegato alla CNBC - è che le donne controllano l’80% della spesa al dettaglio e solo 1 portafoglio bitcoin su 7 è attualmente detenuto dalle donne”. “La diga sta per rompersi” ha concluso l’investitore. 

NUOVO CROLLO BITCOIN FINO A 5 MILA DOLLARI

L’ottimismo di Tim Draper non è però condiviso da Standard Chartered banca internazionale con sede a Londra presente in circa 70 paesi, conosciuta per il suo focus sulla crescita dei mercati emergenti e per il suo impegno nella responsabilità sociale d'impresa.

In una nota diffusa prima della fine del 2022 gli analisti della banca hanno affermato che bitcoin potrebbe affondare fino a 5000 dollari. Rispetto alle quotazioni attuali il tonfo sarebbe del 70%. Un bis dunque rispetto a quanto accaduto nell’anno che si è appena concluso.

Standard Chartered è pessimista sull’intero settore. “Sempre più aziende e piattaforme di scambio di criptovalute si trovano con liquidità insufficiente e questo potrebbe portare a ulteriori fallimenti e ulteriori crolli della fiducia degli investitori” hanno spiegato i suoi analisti.

BITCOIN ANCORA IN CALO FINO A 10 MILA DOLLARI 

Leggermente meno catastrofista di Standard Chartered è l’investitore veterano Mark Mobius che a maggio del 2022 è riuscito a prevedere il calo di bitcoin a 20 mila dollari quando ancora quotava a 28 mila.

Per il 2003 Mobius prevede un ulteriore calo della regina delle criptovalute fino a 10 mila dollari. Rispetto alle quotazioni attuali il ribasso sarebbe del 40%.

Con tassi di interesse più elevati, l’attrattiva di detenere o acquistare bitcoin o altre criptovalute diventa meno allettante poiché il solo possesso della moneta non paga interessi” ha spiegato l’ex presidente del fondo di private equity Templeton Emerging Markets Group.

Dunque per Mobius anche gli investitori in criptovalute nel corso del 2023 dovranno seguire con molta attenzione le mosse della Federal Reserve e delle altre banche centrali

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   

I più recenti

Quale è il valore degli investimenti in criptovalute degli italiani? La cifra è in calo ma resta impressionante
Quale è il valore degli investimenti in criptovalute degli italiani? La cifra è in calo ma resta impressionante
Investire in criptovalute sesta puntata: la crisi del 2022 che ha travolto il settore
Investire in criptovalute sesta puntata: la crisi del 2022 che ha travolto il settore
Investire in criptovalute quinta puntata: tutti i falsi miti sui bitcoin
Investire in criptovalute quinta puntata: tutti i falsi miti sui bitcoin
Investire in criptovalute quarta puntata: come fare trading in sicurezza
Investire in criptovalute quarta puntata: come fare trading in sicurezza

Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti