Quanto costa e come mettere da parte i soldi per un'Università prestigiosa

Per i giovani oggi esistono molte opportunità, ma anche un mondo difficile e competitivo con cui fare i conti. La scuola, istituzione fondamentale, non sempre riesce a fornire le skills necessarie per vivere nel presente.

Nell'immagine piazza del Duomo a Milano
by MoneyFarm

Come genitori si potrebbero offrire degli stimoli per coinvolgere i ragazzi in attività ed esperienze formative avanzate.

Spesso queste attività possono costare parecchio: spese che spesso non vengono valutate correttamente nel bilancio familiare. In questo articolo prenderemo come esempio il costo di un triennio nella prestigiosa università Bocconi, per mostrare che anche esperienza apparentemente costose possono diventare alla portata di molti con la giusta preparazione.

Quanto costa un triennio alla Bocconi

Se si vuole creare un portafoglio di investimento dedicato al futuro dei propri figli i consulenti di Moneyfarm sono a disposizione per pianificare la miglior strategia. Anche un piccolo sforzo fatto oggi può fare una grande differenza nel futuro.

In Italia, l’università di prestigio per antonomasia è la Bocconi di Milano, un’eccellenza per quello che riguarda le scienze economiche, finanziarie e del management. La percentuale di coloro che trovano un lavoro usciti dalla Bocconi supera il 95%, con la maggior parte degli studenti che trova impiego all’estero.

Un ciclo di laurea triennale alla Bocconi è un investimento importante, che però moltissime famiglie si possono permettere con la giusta pianificazione.

Stiamo parlando di una spesa che va dai 15.000 ai 33.000 euro all’anno a seconda del livello Isee familiare per un fuorisede. Come riuscire ad accantonarla?

Il piano di investimento

Immaginando un investimento di 15 anni da 10.000 in un portafoglio azionario-bilanciato (rendimento stimato 6,45% lordo pari al rendimento delP6 Moneyfarm) per i primi 10 anni, aggiungendo un contributo mensile di 200 euro al mese.

Nei 5 anni successivi si passa a una soluzione più conservativa per diminuire (rendimento annuale 4,75% pari al rendimento storico del P4 Moneyfarm) e smettendo il contributo mensile.

In questo modo si potrebbe mettere da parte, secondo la simulazione, una cifra al netto dei costi di oltre 65.000€ (pre-tasse), una somma sufficiente per pagare la maggior parte dei costi per un triennio alla Bocconi.

Prova Moneyfarm e scopri la proposta d'investimento costruita per te

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.