Tiscali.it
SEGUICI

La previsione della donna più potente di Wall Street che fa sognare gli investitori

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   
La previsione della donna più potente di Wall Street che fa sognare gli investitori
Cathie Wood

Cathie Wood è un nome sconosciuto in Italia ma non negli Stati Uniti dove al contrario è una celebrità. Una delle persone più autorevoli e ascoltate della Borsa americana grazie all’incredibile successo della sua società di investimento, Ark Invest, specializzata nel settore tecnologico.

In un recente intervento in una conferenza TED ha espresso la sua visione del mercato e come sempre non ha detto cose banali. La sua visione del futuro lascia a bocca aperta e fa sognare chi punta sui titoli azionari, in particolare quelli hi-tech.

Wood ha spiegato che per la prima volta nella storia stiamo assistendo “ad una convergenza senza precedenti di 5 piattaforme tecnologiche dirompenti”. L’unico precedente è “l’inizio del 900 quando ci fu una convergenza di tre tecnologie dirompenti: l’elettricità, il telefono e l’automobile”.

Le 5 tecnologie che si stanno evolvendo simultaneamente in questo momento sono invece “la robotica, l’accumulo di energia, l’intelligenza artificiale, la blockchain e la biotecnologia”. Questa convergenza “sta cambiando significativamente le dinamiche di crescita dell’economia”.

Queste tecnologie – ha proseguito Wood – possono fondersi per dare vita a nuovi servizi/prodotti rivoluzionari. La fondatrice di Ark Invest ha preso come esempio i taxi a guida autonoma che saranno il risultato dell’intelligenza artificiale, della robotica (le nuove auto sono a tutti gli effetti dei robot) e dei progressi sul fronte dell'immagazzinamento di energia dato che saranno veicoli elettrici. Un business immenso che potrebbe valere fino a 8/10 mila miliardi di dollari.

Ma il settore dei trasporti non sarà l’unico a essere rivoluzionato.  La convergenza delle 5 tecnologie impatterà anche sulla sanità e sui servizi finanziari. Nessun settore industriale sarà risparmiato. E questo creerà enormi opportunità di investimento.

La Wood ha spiegato che al momento le aziende attive nel comparto dell’innovazione dirompente hanno un valore borsistico di 13 mila miliardi di dollari. Nei prossimi anni questo valore potrebbe salire fino a 200 mila miliardi di dollari.

La nota investitrice ha infine attaccato la politica monetaria restrittiva delle Federal Reserve. A suo avviso l’inflazione non è per niente un problema perché grazie alla convergenza delle 5 nuove piattaforme tecnologiche è in arrivo un periodo deflazionistico guidato dalla crescita della produttività.

Quello descritto da Cathie Wood è dunque uno scenario da sogno per chi investe nei mercati azionari e punta sui titoli tecnologici. Fantafinanza o realtà? Solo il tempo ci potrà dare la risposta.

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   
I più recenti
Una terribile indiscrezione del Financial Times fa venire i brividi a Giorgia Meloni. Cosa sta...
Una terribile indiscrezione del Financial Times fa venire i brividi a Giorgia Meloni. Cosa sta...
La Bce taglia i tassi di interesse: ecco di quanto scendono le rate del mutuo
La Bce taglia i tassi di interesse: ecco di quanto scendono le rate del mutuo
La classe media tradita dal mattone: cosa emerge dai dati di Bankitalia
La classe media tradita dal mattone: cosa emerge dai dati di Bankitalia
Quanti soldi bisogna guadagnare per essere felici? La risposta della scienza
Quanti soldi bisogna guadagnare per essere felici? La risposta della scienza
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti