Tiscali.it
SEGUICI

La Fed rialza il costo del denaro. La previsione di Powell sull'economia USA

Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha aperto la porta a una pausa nel rialzo dei tassi anche se "l'inflazione calerà lentamente"

di Teleborsa   
La Fed rialza il costo del denaro ma c'è una buona notizia per cittadini e imprese

La riunione della Federal Reserve si è conclusa ieri sera con un voto unanime a favore di un rialzo di 25 punti base, che ha portato il tasso sui fed funds a 5,25% (massimo da circa 16 anni), e con l'abolizione della forward guidance. Annunciando la decisione, in linea con le attese, l'istituzione monetaria statunitense ha anche rimodulato le sue indicazioni suggerendo, di fatto, che potrebbe anche mettere fine alla fase rialzista, senza spingersi ad anticiparlo in modo vincolante. Nel direttorio "c'è una valutazione generale sul fatto che siamo più vicini" alla fine degli aumenti "o forse che ci siamo", ha dichiarato il presidente Jerome Powell nella conferenza stampa esplicativa al termine del Federal Open Market Committee (FOMC).

Tuttavia, ha al tempo stesso "allontanato" le aspettative sulla futura inversione di rotta: "pensiamo che l'inflazione calerà, ma che lo farà non così velocemente e in un contesto simile tagliare i tassi di interesse non sarebbe appropriato".

Ha aggiunto che le condizioni della domanda e del mercato del lavoro dovranno probabilmente indebolirsi ulteriormente per vedere progressi nei servizi non abitativi e ritenere "appropriati" i tagli dei tassi.

Per le future determinazioni il FOMC "terrà conto dell'inasprimento monetario già accumulato, del ritardo con cui la politica monetaria si ripercuote sull'attività economica e sull'inflazione e degli sviluppi economici e monetari", si legge nel comunicato della Fed.

Secondo Powell "le possibilità che si possa evitare una recessione sono più elevate di quelle che si verifichi, ma continuo a non escludere di vederne una lieve". Powell non ha voluto dire se lo staff ha modificato la stima di "recessione mite" prevista a marzo, rinviando ai verbali, ma ha ammesso che lo scenario atteso non è cambiato significativamente.

"Non ci sono promesse in questo, ma mi sembra solo che sia possibile continuare ad avere un raffreddamento nel mercato del lavoro senza i grandi aumenti della disoccupazione che sono andati con molti episodi precedenti - ha detto Powell - Gli aumenti salariali sono diminuiti e questo è un buon segno".

Sul fronte delle turbolenze bancarie, Powell ha sostenuto che nelle ultime settimane "le condizioni del sistema bancario sono nettamente migliorate, il sistema è sano e solido". Quanto a casi come quello di SVB "eviteremo che accadano ancora". Bisognerà lavorare a livello di Vigilanza bancaria, mentre non si è sbilanciato ad auspicare fusioni o aggregazioni. Anzi, "ho sempre pensato che avere banche di varie dimensioni, grandi, medie e piccole sia un vantaggio per la nostra economia, che sia sano averle", ha detto.

Il presidente della Federal Reserve ha definito l'acquisizione di First Republic da parte di JPMorgan una "eccezione". "Penso che sia probabilmente una buona politica che non vogliamo che le banche più grandi facciano grandi acquisizioni - ha detto - Questa è la politica, ma questa è un'eccezione per una banca in fallimento e penso che in realtà sia un buon risultato per il sistema bancario".

di Teleborsa   
I più recenti
Una terribile indiscrezione del Financial Times fa venire i brividi a Giorgia Meloni. Cosa sta...
Una terribile indiscrezione del Financial Times fa venire i brividi a Giorgia Meloni. Cosa sta...
La Bce taglia i tassi di interesse: ecco di quanto scendono le rate del mutuo
La Bce taglia i tassi di interesse: ecco di quanto scendono le rate del mutuo
La classe media tradita dal mattone: cosa emerge dai dati di Bankitalia
La classe media tradita dal mattone: cosa emerge dai dati di Bankitalia
Quanti soldi bisogna guadagnare per essere felici? La risposta della scienza
Quanti soldi bisogna guadagnare per essere felici? La risposta della scienza
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti