Tiscali.it
SEGUICI

Btp Valore: il Mef ha reso noti i tassi di interesse. Acquistarlo è conveniente?

Nei primi due anni avrà un tasso garantito del 3,25%, il terzo e quarto anno un tasso del 4%. La convenienza dipende dai tempi di normalizzazione dell'inflazione che attualmente è ancora superiore al 7%

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   
Btp Valore: il Mef ha reso noti i tassi di interesse. Acquistarlo è conveniente?

L’atteso Btp Valore ha finalmente tolto il velo. Il ministero dell’Economia ha comunicato i tassi di interesse del nuovo titolo di Stato quadriennale: 3.25% annuo nei primi due anni di vita, e 4% nell’ultimo biennio. A questo bisognerà aggiungere un premio di fedeltà dello 0,5% che sarà riconosciuto a chi sottoscrive l’obbligazione e la tiene fino alla scadenza naturale del 4 anni.
TASSI DEFINITIVI SARANNO NOTI AL TERMINE DEL COLLOCAMENTO
I tassi indicati dal Mef non sono quelli definitivi ma sono quelli minimi garantiti. Le cedole finali si conosceranno solo alla chiusura dell’emissione in programma da lunedì 5 a venerdì 9 giugno e rispetto ma rispetto ai valori annunciati potranno essere solo superiori e non inferiori. Un eventuale ritocco verso l’alto dipenderà dalle condizioni del mercato.
UN TITOLO PER I PICCOLI RISPARMIATORI 
Il Btp Valore è un titolo dedicato appositamente per i piccoli risparmiatori ovvero per il mercato retail. Il titolo sarà collocato sul mercato alla pari (prezzo uguale a 100) attraverso la piattaforma elettronica Mot di Borsa Italiana. Gli interessati potranno acquistarlo attraverso la propria banca, in filiale oppure direttamente sulle piattaforme di trading online. Il Mef ha reso noto che sarà assicurata la completa soddisfazione degli ordini dei risparmiatori ma i tecnici del ministero si riservano comunque la possibilità di anticipare la conclusione del collocamento a mercoledì 7 giugno (che in questo caso sarebbe l'ultimo giorno utile).
CONVIENE ACQUISTARE IL BTP VALORE? 
E’ conveniente acquistare il Btp Valore? Tutto ruota attorno all’andamento dell’inflazione nei prossimi anni. Se resta ai livelli attuali (7,6%) il titolo non consentirà di recuperare la svalutazione e in termini reali sarebbe un investimento in perdita. Viceversa se la corsa dei prezzi si normalizza velocemente (rientra attorno al 2/3%) allora il Btp Valore consente di portare a casa un rendimento reale positivo. Avvantaggiandosi anche del fatto che sui titoli di Stato si paga una tassazione agevolata (12,5%) rispetto a quella applicata sugli altri strumenti finanziari (26%).

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   
I più recenti
Inflazione e tassi elevati potrebbero durare a lungo: 3 suggerimenti su come investire
Inflazione e tassi elevati potrebbero durare a lungo: 3 suggerimenti su come investire
Svelato il nome del nuovo investimento miliardario di Warren Buffett
Svelato il nome del nuovo investimento miliardario di Warren Buffett
La classifica delle economie più grandi del mondo nel 2028: non mancano le sorprese
La classifica delle economie più grandi del mondo nel 2028: non mancano le sorprese
La sugar tax ormai è una barzelletta, perché andrebbe semplicemente abolita
La sugar tax ormai è una barzelletta, perché andrebbe semplicemente abolita
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

La Finanza Amichevole

Il progetto "La finanza amichevole" nasce da un'idea di Alessandro Fatichi per...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo degli investimenti